Evitato l’Abbattimento degli Alberi per fare la rotonda di Via Roma

E’ proprio così, grazie a noi di Legambiente, al nostro convinto intervento che siamo riusciti a presentare una proposta, ridisegnando il percorso, per evitare l’abbattimento delle roverelle ai margini di via Roma.

Alberi prima dell’esecuzione della rotonda di via Roma (anno 2008)

Alberi prima dell’esecuzione della rotonda di via Roma (anno 2008)

L’intenzione dell’Amministrazione era quella di abbattere gli alberi per poi piantumarne altri più a monte ai bordi dello stesso campo.

Alberi salvati, inseriti nella rotonda (costruzione terminata nel 2012)

Alberi salvati, inseriti nella rotonda (costruzione terminata nel 2012)

Dopo vari incontri con i tecnici l’abbiamo spuntata, ed ora tutti i cittadini possono godere di questa meraviglia, che anticipa la sistemazione ambientale di tutto il paesaggio circostante “La Naturale Architettura degli Alberi Trionfa come Verde Pubblico inserito nella Viabilità Urbana”, spezzando la monotonia delle rotonde.

Aver salvato queste tre querce non preclude la piantumazione di altri alberi sui lati lunghi dell’area verde che inquadrano il complesso monumentale di S. Feliciano da Mormonzone e fanno da quinta verde all’edificato di periferia di scarso valore ambientale. Con l’occasione si sollecita la messa a dimora di alberi secondo un progetto da sottoporre alla cittadinanza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>